Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Clicca su OK per accettare il loro utilizzo.

Rinnovo e sviluppo piattaforma tecnologica aziendale

 Denominazione Progetto: Rinnovo e sviluppo piattaforma tecnologica aziendale


Spesa ammessa: 808.250,00 €

Contributo concesso: 161.650,00 €

por fesr                                                             445216635 184623                           

 

Descrizione:

Il progetto prevede l’installazione di un nuovo tomografo a risonanza magnetica. La nuova apparecchiatura da 1,5 Tesla costituisce un innovativo sistema digitale diretto, a fibre ottiche, costruito per essere il più confortevole possibile per il Paziente.
La notevole riduzione del disturbo sonoro (ridotto di oltre l’80%) e il tunnel più ampio di molte altre macchine (70 cm), rendono tale apparecchiatura un’eccellenza nel panorama della diagnostica.
La migliore qualità e uniformità delle immagini per tutte le applicazioni, insieme alla versatilità clinica, consentono di impiegare questo sistema in nuove aree, come l'imaging oncologico, di testa, collo, colonna vertebrale, apparato muscolo scheletrico e corpo intero.

Obiettivi:

La nuova tecnologia consente di offrire al'utenza una maggior diversificazione di prestazioni erogabili garantendo
Chiarezza: attraverso la digitalizzazione del segnale direttamente presso il Paziente, l’architettura dStream permette di acquisire i dati delle immagini nel punto di maggiore purezza del segnale.
Velocità: semplicità nel posizionamento del Paziente e delle bobine. Predisposizione flessibile dell’esame per adattarsi alle condizioni peculiari di ciascun Paziente.
Espandibilità: il numero di canali determinato dalla bobina piuttosto che dal sistema rende la nuova strumentazione RM compatibile in avanti, e dunque, aperta alle applicazioni emergenti.

Risultati:

Altissima qualità delle immagini: rappresenta una tecnologia avanzata grazie all'esclusiva digitalizzazione del segnale con immagini ad alta risoluzione. Riduzione del tempo di esame grazie alla facilità di posizionamento del Paziente,alla qualità del segnale ed al programma di eliminazione degli artefatti da movimento.
Maggior comfort del Paziente: tunnel più corto, svasato e di più ampie dimensioni. La nuova Risonanza rientra nelle apparecchiature di nuova concezione, cosiddette “open bore”, aperte con alto campo magnetico: riduce al minimo il disagio e la sensazione di claustrofobia del Paziente. L'ampia apertura della macchina consente di eseguire l'esame anche a Pazienti di dimensioni extra norma e obesi (fino a 250kg).